Pulizia estrusore

Operazione A

impostare la temperatura dell’ugello a 200° quindi: menu > control > temperature > nozzle > 200°.

Caricare l’estrusore con il filamento di PLA.

Ruotare in senso anti orario il pomello del tirafilo per estrudere e in senso orario per retrarre. Alternare questi movimenti, accentuando quello di estrusione, fino a quando non si vede uscire il filo pulito.

Operazione B

impostare la temperatura dell’ugello a 200° quindi: menu/control/temperature/nozzle 200°.

Se il filo dovesse fare fatica ad essere estruso, far passare un ago all’interno dell’ugello per rimuovere eventuali piccole particelle che impediscono la corretta fuoriuscita del polimero.

Operazione C

impostare la temperatura dell’ugello a 200° quindi: menu > control > temperature > nozzle > 200°.

Premere verso il basso l’anello dell’innesto rapido posizionato nella parte alta dell’estrusore e sfilare verso l’alto il tubo di collegamento tra estrusore e tirafilo.

Inserire direttamente da sopra l’estrusore il filamento di PLA e spingere manualmente verso il basso fino all’estrusione.

Operazione D

impostare la temperatura dell’ugello a 200° quindi: menu > control > temperature > nozzle > 200°.

Premere verso il basso l’anello dell’innesto rapido posizionato nella parte alta dell’estrusore e sfilare verso l’alto il tubo di collegamento tra estrusore e tirafilo.

Inserire un filo di acciaio diametro 2mm all’interno della canna d’acciaio e spingere fino a rimuovere l’eventuale blocco di materiale.

torna in cima