Estrusore Spitfire

Estrusore Spitfire

€179 ( IVA esclusa / VAT excluded)

Il nuovo estrusore per la stampa di grandi dimensioni in altissima definizione

E’ nato Spitfire, un nuovo estrusore per lavorare in alta definizione anche con la stampante 3d DeltaWASP 3MT che può così arrivare a finiture superficiali simili a quelle ottenute con le stampanti FDM, raggiungendo velocità di stampa incredibili.

Caratteristiche: Ugello da 1,2 mm / Ugello in acciaio / Doppia resistenza / Temperatura fino a 280°c

Spitfire è installabile su: DeltaWASP 20 40, DeltaWASP 40 70, DeltaWASP 60 100 e DeltaWASP 3MT*.

* L’estrusore Spitfire per la DeltaWASP 3MT è disponibile come tool aggiuntivo alla stampante, maggiori info qui >>

Descrizione prodotto

Un nuovo estrusore applicabile alle nostre stampanti, raddoppia la velocità della stampa ad alta qualità di oggetti grandi. I pezzi stampati risultano con una elevata definizione della finitura superficiale. L’adesione fra i layer è estremamente solida e garantisce elevata robustezza.

Caratteristiche: Ugello da 1,2 mm / Ugello in acciaio / Doppia resistenza / Temperatura fino a 280°c.

Questo estrusore è capace di estrudere ad elevata valocità (fino a 30m/h). Lo SPITFIRE stampa Abs, Pla, Petg, Nylon, Carbonio, Gomme Tpu, Materiali caricati, Polipropilene.

Grazie al filo depositato in grande quantità, l’adesione fra i layer è estremamente solida. In un muro di spessore 1,2 mm si raggiungono caratteristiche di tenuta strutturale migliori che con la deposizione di 3 strati da 0,4 mm perché l’adesione del materiale è nettamente superiore.

trabeculaepavilion03

Il  Trabeculae Pavilion è un prototipo dimostrativo a grande scala completamente stampato in 3D, un’architettura sperimentale sviluppata dal Politecnico di Milano. La produzione dei componenti a geometria complessa è realizzata con una printing farm di stampanti WASP (DeltaWASP 40 70 e DeltaWASP 60 100), attraverso l’utilizzo del nuovo estrusore SPITFIRE che permette di fabbricare strutture resistenti dimezzando i tempi di produzione. SCORPI DI PIU’>>